A Manciano “La Spia della Maremma” nel cuore della Maremma Toscana, a pochi minuti dalle Terme di Saturnia e dalle Cascate del Mulino. Le Case Antico Forno sono il punto di partenza ideale per una vacanza itinerante alla scoperta della Maremma e delle sue più belle attrazioni… Gli appartamenti sono arredati con grande cura e provvisti di ogni comfort e possono ospitare fino a 6 persone. 

Vi aspettiamo!

1. ANTICO FORNO.

STORIA, DESIGN, HERITAGE. 

ANTICO FORNO.

Appartamento recentemente restaurato che può ospitare fino a 4 persone. Caratterizzato da un ricercato stile industrial chic.

scopri di più
vedi tutte le recensioni

IL BELVEDERE.

CAMPAGNA. COMFORT. VISTA 

BELVEDERE.

Grande e luminoso appartamento che può ospitare fino a 6 persone, tre camere da letto, 2 bagni, terrazzo.

scopri di più

LA STORIA.

La famiglia Serafinelli fornai da generazioni ed ora proprietari degli Appartamenti Antico Forno.

Erano i primi anni del dopoguerra quando Gino Serafinelli, assieme a sua moglie Angela decisero di aprire un forno nel vicolo secondo di via Marsala a Manciano. Gino era fornaio da sempre, essendo nato e cresciuto dentro un panificio ed Angela era una sapiente massaia che amava preparare dolci. La coppia trovò quindi il coraggio di aprire un forno e decise di intraprendere questa avventura. Da quel momento il panificio di famiglia di passi avanti ne ha fatti tanti, grazie alle mitiche pizzette alla cipolla di Angela ed alle pagnotte toscane di Gino. La tradizione di famiglia è stata proseguita dalla secondogenita Gabriella, che ha rilevato l’attività dei genitori, portandola avanti con suo marito Fiorenzo, chiamando il forno con il nome di Panificio Serafinelli&Detti ed inserendo molte novità, fra cui la specializzazione nella produzione di dolci toscani artigianali. L’attività è proseguita fino ai primi anni del duemila, quando assieme al figlio Giulio, ormai diventato ingegnere informatico, Fiorenzo e Gabriella hanno deciso di chiudere il forno di famiglia, restaurandolo e trasformandolo negli Appartamenti Antico Forno. La prima casa restaurata nel 2019 è la Dispensa dell’Antico Forno, utilizzata in passato come magazzino. Qui, in un bilocale sapientemente ristrutturato, potrete trovare alcuni elementi caratteristici dell’ormai antica attività e la storica insegna del Panificio Serafinelli&Detti. Completa l’attività l’appartamento Belvedere nella casa di Gabriella e Fiorenzo, collocata alle porte del paese di Manciano ed affacciata sulla lussureggiante campagna maremmana. 


IL TERRITORIO.

SEA. SAND. SUN

Nel sud della Toscana, la Maremma è una terra rigogliosa, selvaggia ed incontaminata dove dolci colline, imponenti montagne e acque turchesi si incontrano creando un ecosistema unico nel suo genere, un luogo tutto da scoprire e dal quale lasciarsi catturare… La Maremma è l’antico territorio degli Etruschi, che qui fondarono i primi insediamenti, le necropoli – le città dei morti – e le vie cave, misteriose vie di comunicazione scavate nella roccia tufacea – alta fino a 20 mt. Oggi la Maremma custodisce preziose testimonianze del suo antico passato, i suoi borghi sono una delle sue attrazioni più importanti : Manciano, “La Spia della Maremma”, Montemerano, uno dei Borghi più Belli d’Italia, Saturnia, con le sue Terme e le Cascate del Mulino, Pitigliano “La Piccola Gerusalemme” nel cuore dell’Area del Tufo. Il Monte Argentario è sicuramente una tappa imperdibile, le sue acque turchesi sono famose in tutto il mondo e le sue spiagge – Cala del Gesso, Cala Piccola, Cala Grande, solo per citarne alcune – sono tra le più belle di tutta la Toscana. Da non perdere i borghi che sorgono sul promontorio, Porto Ercole, Porto Santo Stefano e, naturalmente, Orbetello, famoso per la sua laguna. Proprio di fronte all’Argentario, le isolette dell’Arcipelago Toscano : Isola del Giglio, Isola di Giannutri e Isola di Montecristo. Da nord a sud la Maremma ha moltissimo da regalare ai suoi visitatori, suggestivi giardini d’arte – il Giardino dei Tarocchi di Capalbio, il Giardino dei Suoni a Montieri, il Giardino di Daniel Spoerri a Seggiano ed il Giardino di Piero Bonacina a Castel del Piano – parchi e oasi protette – il Parco della Maremma, l’Oasi WWF di Burano, l’Oasi WWi della Laguna di Orbetello, il Parco Faunistico del Monte Amiata – musei, terme – Saturnia, Sorano, Vulci -.